Autorizzazione all’uso dei cookie

Tu sei qui

FIxO - Formazione & Innovazione per l'Occupazione

Consulta l'elenco dei curriculum vitae degli studenti partecipanti


Progetto in sintesi
La strategia alla base di FIxO vuole contribuire ad avvicinare il tasso di occupazione dei giovani laureati alla media dell’Unione Europea e agli obiettivi della Strategia di Lisbona, puntando anche alla riduzione del gap tra percorsi formativi ed esiti professionali e all’abbattimento del tempo che intercorre tra il termine degli studi universitari e l’ingresso nel mondo del lavoro.
FIxO svilupperà la sua azione nel corso del 2010 lungo quattro assi principali: governance per la sostenibilità dei servizi di placement e raccordo tra sistema universitario e rete regionale degli operatori del mercato del lavoro; qualificazione e specializzazione dei servizi di placement universitari; sistema informativo neolaureati; qualificazione dei servizi per l’integrazione tra ricerca, innovazione e mercato del lavoro.

Obiettivi

  • Rafforzare il ruolo dei servizi di placement universitari nella rete pubblico-privato degli operatori del mercato del lavoro.
  • Rilanciare i contratti di alto apprendistato.
  • Facilitare qualificazione e specializzazione dei servizi di incrocio domanda/offerta di lavoro erogati dagli atenei, per agevolare una migliore occupazione di chi ha una formazione universitaria.
  • Realizzare un sistema informativo dei laureati mettendo in comunicazione le diverse banche dati disponibili a livello nazionale, con lo scopo di “ripensare la formazione universitaria”, finalizzando la didattica ai reali fabbisogni delle aziende.
  • Aprire i dottorati di ricerca al mercato del lavoro, attraverso un ampio coinvolgimento degli industrial liaison office (ILO), le strutture universitarie che valorizzano il capitale umano di eccellenza per il trasferimento dell’innovazione al sistema delle imprese.

FIXO - SCUOLA & UNIVERSITÀ

Lo scopo del programma è di supportare le scuole secondarie superiori e le Università a erogare servizi di placement per diplomati, laureati e dottori di ricerca, con l’intenzione di ridurne i tempi di ingresso nel mercato del lavoro e di aumentarne le possibilità di trovare un’occupazione in linea con gli studi effettuati. In un’ottica di lungo periodo, l’azione di FIxO ha quindi l’obiettivo di incidere sul contenimento dei fenomeni di job mismatch, attraverso interventi di qualificazione dei servizi di orientamento e intermediazione offerti dai sistemi scolastici e universitari.

La strategia di lungo periodo - le cui linee guida sono state individuate da Europa 2020 e a cascata da ''Italia 2020 Piano d’azione per l’occupazione dei giovani'' definito congiuntamente dai tre Ministeri, del Lavoro, dell’Istruzione, Università e Ricerca e della Gioventù è:

  • contribuire a un progressivo avvicinamento dei tassi di occupazione dei giovani laureati e diplomati italiani alla media UE;
  • migliorare la qualità dei posti di lavoro per il capitale umano qualificato (laureati, diplomati e dottori di ricerca).

Infatti, FIxO Scuola & Università, nel periodo 2011 - 2013, si propone di riorganizzare i servizi di orientamento e intermediazione e di promuovere la realizzazione di misure di politica attiva secondo quanto disposto dal Collegato Lavoro (L. 183/2010). Norma che ha dato un rinnovato impulso alla implementazione dei servizi di placement delle Università mediante il sistema CLICLAVORO che prevede la pubblicazione dei curricula degli studenti e dei laureati sui siti degli Atenei, e che ha potenziato la riforma del contratto di apprendistato, in particolare del contratto di ''alto'' apprendistato come moderna leva di placement per i giovani laureati.

Attività
Il Programma si articolerà in 4 Linee di intervento/Azioni nel periodo 2011 - 2013:

  1. Creazione – nell’ambito del sistema regionale dei servizi per il lavoro – di un rapporto strutturato tra le Regioni (e le Province autonome di Trento e Bolzano) e il sistema scolastico e universitario. L’obiettivo è quello di favorire l’attuazione di politiche per diplomati, laureati e dottori di ricerca nella fase di transizione dal mondo dell’istruzione/formazione a quello del lavoro, attraverso la definizione di accordi regionali per la promozione di politiche attive del lavoro e la qualificazione di servizi di intermediazione a favore dei giovani;
  2. Promozione di servizi di orientamento e placement in 365 scuole secondarie di secondo grado (prioritariamente istituti tecnici e professionali individuati in accordo con le Regioni) e supporto alla realizzazione -  in raccordo con il sistema produttivo, formativo e istituzionale – di servizi e politiche attive (come tirocini di orientamento e formazione e contratti di apprendistato) in grado di raggiungere un bacino potenziale di 55 mila diplomandi e diplomati;
  3. Qualificazione dei servizi di orientamento e placement in almeno 70 Università, attraverso la promozione di una più stretta sinergia tra uffici di placement e Industrial liaison office, di un’individuazione ragionata dei target sui quali lavorare (ad esempio lauree deboli) e di una definizione degli standard qualitativi da raggiungere. Assistenza e supporto per la stipula di accordi tra Regioni e Università volti alla realizzazione di 5mila contratti di ''alto'' apprendistato destinati a laureati e dottori di ricerca, oltre che di 30 mila tirocini di orientamento e formazione garantiti dalla certificazione delle competenze e dalla sperimentazione del Libretto Formativo a livello nazionale;
  4. Promozione di percorsi di inserimento lavorativo di laureati e dottori di ricerca: promuovere interventi di supporto all’inserimento nel mercato del lavoro di 1.900 laureati, dottorandi e dottori di ricerca mediante l’incentivazione di cntratti di lavoro - con particolare riferimento al contratto di apprendistato – nell’ambito del sistema imprenditoriale che innova e internazionalizza  e il sostegno all’autoimprenditorialità, valorizzando l’expertise derivante dalla ricerca universitaria.  

Istituto Istruzione Superiore "Buccari-Marconi" - Cagliari

Istituto Tecnico Trasporti e Logistica "Buccari" + Istituto Tecnico Industriale "G. Marconi"

Viale C. Colombo 60, 09125 Cagliari (Sede ITI "G. Marconi" - Via V. Pisano 7 - Tel. +39 (0)70554758 - Fax. +39 (0)70498358)

Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.